Mel, Il castello di Zumelle

Il castello di Zumelle

Probabilmente già torre di avvistamento in epoca romana, la costruzione si ergeva in posizione strategica controllando i transiti di un’antica strada che giungeva dalla pianura attraverso il vicino passo di Praderadego, molto probabilmente la famosa Via Claudia Augusta Altinate. Durante il periodo delle Invasioni Barbariche il castello divenne poi teatro di numerosi scontri a causa del ruolo strategico di difesa del territorio che appunto rivestiva. Anche nel medioevo si succedettero numerose e sanguinosissime lotte feudali. L’attuale costruzione così come la vediamo oggi è frutto del 1311, quando per volontà di Rizzardo da Camino signore di Treviso, Belluno e Feltre, venne ricostruita. Il castello di Zumelle rappresenta inoltre un rarissimo, e ben conservato esempio di fortificazione nell’area bellunese sopravvissuta al decreto della Repubblica di Venezia del 1421, con il quale si doveva provvedere alla completa distruzione di tutte le fortificazioni ancora esistenti. Il castello cadde successivamente in rovina per l’abbandono: l’arrivo delle armi da fuoco e la pace seguita alla conquista della Serenissima lo rendettero del tutto inutile.

Indirizzo: Via San Donà 4, fraz. Tiago – 32026 Mel (BL)
Tel.:
Web.:
Orari di apertura: http://www.infodolomiti.it

melzumelle1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.